NewsUova di Pasqua artigianali, le continue sorprese di Tosca dal 1985  

Marzo 23, 20210
https://toscacremona.com/wp-content/uploads/2021/03/15File-1280x853.jpg

Uova di Pasqua per grandi e piccini

Uova di Pasqua realizzate a mano, di ogni dimensione, gusto e dalle confezioni più eclettiche e raffinate: è la quintessenza di Tosca, lo storico laboratorio, con la passione per il cioccolato, ad un passo dalla creativa e poliedrica città di Cremona.

C’è chi le preferisce al latte, chi al cioccolato bianco o al pistacchio. Chi, invece, vuoi per sentirsi meno in colpa con i propri zuccheri nel sangue o perché il retrogusto troppo dolce non solletica il loro palato, le desidera sempre al cioccolato extra fondente.

Amate dai bambini, e al contempo sognate dagli adulti di ogni età, le Uova di Pasqua (artigianali per i veri intenditori) sono un regalo atteso come l’arrivo della primavera e lo sbocciare dei primi fiori di marzo e aprile.
Le scartiamo, sorridiamo alla sorpresa e ne addentiamo subito il primo morso, con la promessa di non terminare l’intero “uovo” nel giro di 24 ore.
Un momento molto onirico e multisensoriale alla “Willy Wonka nella sua Fabbrica di cioccolato”.
Eppure, molti di noi, spesso non si soffermano a domandarsi il perché, proprio a Pasqua, si donino queste tanto attese golosità al cacao.

Uova di Pasqua artigianali, da dove deriva questa dolce tradizione?

Dall’affermarsi del cristianesimo, l’uovo è simbolo della risurrezione di Gesù.

La tradizione, sin dai tempi romani, era di donare delle uova vere, ossia di gallina. Quando la Chiesa, in epoca medioevale, vietò di mangiarle durante la Settimana Santa, tutte le uova messe da parte, durante quei giorni di proibizionismo, cominciarono a essere decorate con disegni e dediche fino a divenire le protagoniste indiscusse dei doni augurali pasquali.

E il cioccolato?
Come sappiamo, in Europa, questo idilliaco alimento è arrivato soltanto intorno alla metà del ‘500, dopo che Cristoforo Colombo l’assaggiò nel 1502 durante il suo quarto viaggio nelle Americhe.

La tradizione del classico uovo di cioccolato è, dunque, di tempi più recenti.
Il primo a far realizzare un vero uovo di cioccolato sarebbe stato il famoso il Re Sole nel 1700: fu, infatti, Luigi XIV il primo a commissionare al suo chocolatier personale, il Signor David Chaillou, delle uova a base di cioccolato da regalare per Pasqua ai suoi ospiti, al posto delle famose uova reali, a quel tempo decorate e impreziosite d’oro.
Il vero padre del famoso dolce pasquale, però, è da considerarsi l’inglese John Cadbury che, nel 1875, iniziò la produzione in serie delle uova di cioccolato, regalando al pubblico, che da poco era stato conquistato dalla diffusione di massa delle scatole di cioccolatini, una qualità sempre più ricercata.

Tosca Cremona, ecco perché scegliere di donare le vere uova di Pasqua artigianali

Garanzia di qualità, Tosca Cremona è un punto di riferimento nel mondo del cioccolato in tutto lo Stivale, come nel mercato estero, grazie al valore del vero Made in Italy di cui si fa portavoce.
Ogni prodotto Tosca, infatti, non solo è lavorato e confezionato a mano, ma è frutto di un’attenta selezione di materie prime ricercate e di altissima qualità.
Dai Pistacchi, rigorosamente siciliani, al cacao che proviene solo da piantagioni controllate, il cioccolato prodotto da Tosca Cremona nasce nel pieno rispetto verso i lavoratori, combattendo così la piaga del lavoro minorile così diffusa nella filiera del cacao.
Scegliere di regalare delle uova di Pasqua artigianali, firmate Tosca, significa dunque non solo lasciarsi conquistare da un gusto genuino, avvolto da confezioni meravigliose, ma anche abbracciare una filosofia etica e sostenibile.

Uova di Pasqua artigianali, Tosca esaudisce ogni tuo desiderio

Il laboratorio di Tosca è specializzato da sempre nella produzione di Uova di Pasqua artigianali.
Grandi, fino a raggiungere il peso di 7000 kg per occasioni più che sorprendenti (come il Guinness Word Record), medie o piccolissime quasi quanto una nocciolina, tutte le produzioni dolciarie firmate dell’azienda cremonese sono realizzate a mano in ogni passaggio produttivo: dall’ideazione alle decorazioni, fino allo stesso packaging, sempre ricco di carte deliziose e rifinite nei colori e nei materiali più pregiati.
Al cioccolato fondente, al latte, al pistacchio, alla nocciola e perfino al torrone, le Uova Pasquali artigianali di Tosca Cremona sono una poesia per gli occhi come per il palato.
Molto scenografico anche il bouquet da 3 o 7 ovetti pasquali, nella confezione rispettivamente da 100 e 210 grammi.
Un’alternativa elegante per fare un regalo a chi si ama, con un pensiero dolce e di gran classe, perfetto anche per persone intolleranti al glutine.
E la sorpresa?
Che sia per conquistare un partner, un amico o un familiare, tutte le uova di Tosca Cremona possono essere personalizzate, spedendo o portando direttamente la sorpresa presso il punto vendita dell’azienda, al civico 34 di Via Monteverdi, a Casalbuttano.
Occhio, nel caso si andasse di presenza, a non dimenticare di portare la macchina fotografica.
Il laboratorio di Tosca non è solo un meraviglioso paradiso dedicato al cioccolato, ma anche un bellissimo show-room incastonato dentro l’antico teatro di San Vito.

Puoi acquistare i nostri prodotti contattandoci al numero 0374 361386
oppure visitando il nostro show-room in via Monteverdi, 34 – San Vito di Casalbuttano (Cremona)

I nostri orari:
Mattina: dalle 9.00 alle 12.00
Pomeriggio: dalle 14.30 alle 17.30

Ti aspettiamo! 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *